SIGNORA CON CAPPELLO CON PIUME, 1910, pastello su carta, 48×33 cm

Punto focale di questo interessante pastello su carta, dipinto nel 1910, è la massa di capelli scuri e il cappello della donna. Lo sfondo caratterizzato da una cromia chiarissima – in parte il pittore non è neppure intervenuto sulla carta – consente alla figura di catturare l’attenzione dell’osservatore. Bruzzese concentra la sua attenzione principalmente sul volto della donna, giocando di contrappunti cromatici nell’incarnato roseo del viso e nella trattazione degli occhi. L’artista presta inoltre particolare attenzione al copricapo della donna, sentendo l’esigenza di definirne i contorni con un tratto grafico. Nel complesso ci troviamo di fronte a una composizione equilibrata, dove la figura ritratta emana un senso di elegante distacco.

Torna alle opere